Zenith El Primero Tourbillon: complicazioni ad “alta velocità”

0
233

Di tourbillon ne vediamo oramai oggi di tutti i tipi: volanti, bi-assiali, tri-assiali, ma nessuno aveva mai pensato prima d’ora di realizzarne uno – come Zenith El Primero Tourbillon – che facesse “correre” il coreografico meccanismo regolatore a 36.000 alternanze/ora!

Per non farla “semplice” Zenith è partita dalla funzione cronografo, nata con il movimento El Primero e ci ha aggiunto anche una particolare visualizzazione della data, ti basta?
A Baselworld 2010 avevamo già visto con Zenith Strasbourg Évènements À Venir Replica El Primero Striking 10th le cure amorose che la Maison aveva riservato a questo Calibro. Evidentemente c’era qualcos’altro di nuovo dietro l’angolo: in chiusura dell’anno pensando agli orologi 2011 ecco svelata questa novità.

Save

Zenith El Primero Tourbillon

La particolarità di questo tourbillon che appare maestoso a ore 11 è quello di mostrare in un disco intorno alla gabbia la data che è protetta da brevetto. La posizione asimmetrica di queste due complicazioni risalta sul quadrante che letteralmente sovrastano i contatori dei 30 minuti a ore 3 e delle 12 ore alle 6.

Dietro a tutti questi laboriosi meccanismi batte il Calibro El Primero automatico che di andare “piano” con le sue 36.000 alternanze/ora non ci pensa neppure un attimo. L’alta frequenza e tutte le complicazioni che Il Calibro deve muovere si sono tradotte in un gran bisogno di energia: Zenith El Primero Tourbillon ha un nuovo scappamento in linea con la molla del bilanciere spostata nella parte superiore della gabbia ruotante.
Alla Zenith dicono che questa soluzione ha permesso di ottenere, malgrado “il consumo” delle funzioni, una riserva di carica di oltre 50 ore. Il movimento meccanico è composto da 381 elementi, di cui 67 compongono la gabbia del tourbillon.
Land Rover, fondata da Rover e di proprietà di Tata Motors dal 2008, è una casa automobilistica britannica specializzata in SUV e fuoristrada. Famosa inizialmente per la sua competenza nelle 4×4, nel 1969 cambia il corso della storia presentando un fuoristrada di tipo interamente nuovo: la lussuosa Range Rover, dotata di quattro ruote motrici permanenti, molle elicoidali e motore a benzina V8 da 3.5 L. Il suo design pragmatico ne decreta il successo immediato e globale. Oltre all’anno di nascita (1969), i mitici El Primero e Range Rover condividono numerosi altri elementi essenziali. Per celebrare questa partnership, la Manifattura Zenith presenta un El Primero Range Rover special edition. In omaggio al primo SUV di lusso, il suo quadrante grigio spazzolato reca l’iscrizione “Zenith Range Rover”. Indici e lancette sono rodiati e luminescenti. Il cronografo El Primero Range Rover, che batte al ritmo dinamico di un movimento leggendario, esibisce un inimitabile design dalle linee aerodinamiche e leggermente incurvate. Il suo meccanismo ad alta frequenza è alloggiato in una cassa in alluminio – un richiamo al telaio della Range Rover – ceramizzata nero opaco da 42 mm di diametro. Impermeabile fino a 100 metri e sormontata da un vetro zaffiro bombato, è dotata di corona zigrinata e pulsanti rotondi neri. Il fondello in vetro zaffiro con l’incisione “El Primero Range Rover / Special Edition” rivela una massa oscillante personalizzata con i loghi di Zenith e Range Rover. Il cuore di questa edizione speciale Range Rover è il movimento automatico El Primero 400B. Con il suo ritmo impetuoso di 36.000 alternanze all’ora che consente una visualizzazione di un decimo di secondo e la costruzione integrata con ruota a colonne, questo ‘motore’ El Primero è il degno erede del cronografo di serie più preciso al mondo, presentato da Zenith nel 1969. Questo movimento da 326 componenti offre le funzioni di ore e minuti centrali, cronografo e tachimetro e garantisce una riserva di carica di oltre 50 ore.
Tutti i suoi meccanismi aggiuntivi hanno determinato l’aumento dello spessore del Calibro di 1 mm.

Save

Zenith El Primero Tourbillon oro rosa

Zenith El Primero Tourbillon è – ripeto – l’unico tourbillon a vibrare a 36.000 a/h e a questo la da sempre Maison tiene molto, come alla funzione del cronografo.

E’ disponibile in due modelli: con cassa di 44 mm in acciaio e oro rosa.

Prezzo Ref. 03.2050.4035/21.C630 Versione in accaio 36.500 Euro

contaminuti